#Dear Candy. Mio marito mi ha tradita e ora vuole festeggiare il suo compleanno a casa mia

Cara Candy,

il mio ex marito e io abbiamo un figlio in comune ma dopo che mi ha tradita per ben quattro volte con delle ragazze più giovani di me abbiamo divorziato. Non è stato un bel divorzio. Comunque ora per vari motivi ci siamo trasferiti entrambi a Roma (in case separate!!) e tra una settimana è il suo compleanno. Mio figlio ha dieci anni e ora insiste che lo invitiamo a casa nostra a fare un pranzo, perché dice che il papà non ha ancora amici a Roma e non ha nemmeno parenti. Qualche consiglio per mettere da parte l’orgoglio e tollerare non solo la sua presenza ma anche  il fatto che dovrò cucinargli? Grazie 
Gaia.

 

Cara Gaia,, il tradimento ha di per sé già nella sua scrittura qualcosa di indisponente, e tu ne hai subito talmente tanto che più di me dovresti sapere che sei forte, molto forte e coraggiosa e che il giorno del compleanno di tuo, di vostro figlio, non sei tu a compiere gli anni, ma lui, non il tuo ex ma lui. Il suo desiderio non è comune al vostro rancore né lui potrebbe mai comprenderlo, perché gli appartenete come genitori, e in tal senso, mi verrebbe da  chiedere a entrambi cosa conta di più per voi: i vostri dissapori o la sua gioia e serenità?

Sono sicura della risposta, per cui io auguro a tuo figlio un giorno indimenticabile durante il quale sua madre  prepara una bellissima festa e suo padre passa del sano tempo con lui. 

Tua, Candy

 

 

Banner blog (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookie Consent with Real Cookie Banner