Lavacro, il nuovo thriller poliziesco di Maurizio Fierro

Land Editore inaugura con grande piacere un nuovo thriller poliziesco made in Italy, ad opera dello scrittore e giornalista Maurizio Fierro.

Lavacro, una breve presentazione

Dopo aver lasciato il dipartimento di polizia di Vancouver, l’ex tenente Jack Cabodi vive in
solitudine nel Labrador. Convinto dal suo ex capo a lasciare il suo isolamento volontario a causa di misteriose consegne di pelle umana alla chiesa cattolica e a quella mennonita di Rosthern,
Cabodi inizia a indagare affiancato da Leonardo Aresi,  esperto in omicidi a sfondo religioso, appositamente inviato da Roma dalla polizia vaticana. Mentre le macabre consegne proseguono, accompagnate da enigmatici messaggi legati al linguaggio arcaico del popolo Navajo, Cabodi scopre che il movente che spinge il misterioso killer affonda le radici in un passato accuratamente occultato dalle autorità vaticane.

Maurizio Fierro, la biografia

Maurizio Fierro è nato a Como, dove attualmente risiede. Laureato in Giurisprudenza, svolge le mansioni di Direttore Amministrativo in un Ente pubblico. La sua prima opera edita, il libro di racconti “La Vita Oltre il Ring, quindici storie di boxe che attraversano il Novecento”, è stato pubblicato nel 2017 da Scatole Parlanti. Per la stessa casa editrice, nel 2019 è uscito il romanzo “Mimesi”. Il racconto “No más” ha vinto il concorso letterario nazionale “Racconti Corsari” (2018). Il racconto “Sì, giocherò in serie A”, ha vinto il concorso nazionale – sezione sport – AlberoAndronico (2020). Diversi suoi racconti sono stati selezionati e inseriti in antologie. Scrive di sport su “Contrasti”, e di musica, cinema e cultura underground su “Magazzini Inesistenti”, entrambe riviste on line.

Prossimamente in libreria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cookie Consent with Real Cookie Banner