L’editoria riparte dal romance italiano: presentazione di Miriana Vitulli

Romance, romance e ancora romance! Meglio ancora se innovativi, atipici e da batticuore. Noi di Land Editore amiamo il romance in tutte le sue declinazioni, ed è per questo che siamo lieti di presentarvi una scrittrice già seguitissima nel panorama italiano, e che ci ha concesso la sua fiducia per un romanzo che emozionerà gli appassionati del genere.

Miriana Vitulli si unisce alla squadra Land Editore con "Tutta la pioggia del cielo"

Sapete che quando vogliamo siamo davvero cattivi, quindi riserveremo i dettagli sulla nuova uscita Land Editore per i prossimi articoli. Ma ci teniamo a lasciarvi la biografia di questa talentuosa scrittrice: sappiamo che vi incuriosirà tantissimo, perché i nostri lettori sono dei ficcanaso esattamente come lo siamo noi dello staff.

 

Com'è che diceva il detto? Chi si somiglia si piglia
old lady, smile, beautiful-845225.jpg
Martina
La più ficcanaso dello staff
Quella a cui non puoi mai raccontare niente

Miriana Vitulli, leggi la biografia

Mi chiamo Miriana Vitulli, faccio parte della generazione nata negli anni ’90, vissuta nel 2000, amante degli ’80.
Ho il cuore nostalgico di epoche mai vissute, ma di cui ho acquisito l’eredità grazie a nonni, genitori e sorelle maggiori.
Sono giovane, ma sono già zia e ai miei nipoti dedico ogni respiro, successo e battito di cuore.
Il mio fidanzato è un martire che non sa di esserlo, ma per fortuna esiste, con la sua pazienza. Ho parlato tanto d’amore nei miei scritti, sapere che esiste in maniera potente anche nella vita reale è come bere acqua fresca dopo una lunga passeggiata sotto al sole.
Sono laureata in Scienze delle Comunicazioni – Media e Cultura e sto proseguendo gli studi in Scienze dello Spettacolo. Quando dico che vorrei lavorare per i programmi televisivi condotti da Maria De Filippi, mi guardano sempre come se fossi un’extraterrestre. Sarà che a me affascina qualunque mondo includa sentimenti e persone, perciò nella vita sono una solitaria: sento che i valori umani stiano via via scivolando verso un baratro oppressivo delle emozioni.
Leggo da quando ho memoria, scrivo da quando ho capito che mi piaceva rileggere le fantasie che la mia mente compiva.
Nel tempo libero calpesto il parquet più bello del mondo: il palcoscenico. Canto e recito in una compagnia teatrale amatoriale, che per me è una seconda famiglia.
La passione per i libri mi ha spinta a cercarne sempre di più e a oggi curo una collana editoriale.
Ho pubblicato un primo libricino da bambina, a pagamento. Era per una soddisfazione personale. Non mi ha fruttato niente, se non la voglia di continuare a produrre.
Sono approdata su wattpad nel 2017 e nel 2018 ho fatto il “grande salto” pubblicando il mio primo romance “Se ci sei, non ho paura” con la Dark Zone Edizioni.
Ad agosto è uscito il  mio secondo romanzo “I colori delle stelle” con la Butterfly Edizioni, casa editrice che ha sotto contratto un terzo romanzo, uno Young Adult dove rifugiarsi per ritrovare gli spensierati momenti dell’adolescenza.
Un problema di salute mi ha messa davanti ai problemi reali della vita. Ma grazie a esso sono cresciuta e maturata, ho smussato quel carattere arrogante e insolente che può possedere solo una diciottenne che crede di avere il mondo in mano.
Oggi mi ritengo molto sicura di me, se si tratta di intelletto e sensibilità. Un po’ meno sicura lo sono se ci riferiamo a come appaio, ma d’altronde non me n’è mai fregato granché.
Cosa chiedo dalla vita?
Sicurezza. Un giorno vorrei poter chiudere gli occhi per sempre consapevole di aver fatto grandi cose. Non memorabili, solo grandi per me, soddisfacenti.
Ad oggi, posso ritenermi soddisfatta.
Ho due motti nella vita: “Che bruci o niente” e “Migliorarsi sempre”. Perché è importante fare sempre ciò che si ama fino a sentirlo dentro come un fuoco, ma non bisogna mai adagiarsi sugli allori e chiedere a noi stessi di salire sempre più in su.
“Tutta la pioggia del cielo” è il risultato di un esperimento. Ho sfidato me stessa scrivendolo, sfiderò i lettori che lo leggeranno.
Saranno pronti? Ai posteri l’ardua sentenza!

Tutta la pioggia del cielo

Cover provvisoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookie Consent with Real Cookie Banner