Comunicato stampa: Land Editore firma un contratto di distribuzione con Direct Book

Il detto “L’unione fa la forza” risulta più vero che mai quando si parla di editoria indipendente, il cui rapporto con le librerie (indipendenti e non, di catena e di marchio) è spesso complesso e conflittuale. Per questo motivo siamo felici di annunciare che Land Editore ha trovato in Direct Book un distribuitore affidabile e realistico, che applica condizioni contrattuali eque verso i piccoli editori e le case editrici più giovani qual è la nostra.

Nella giornata di ieri, domenica 12 Settembre, Land Editore ha firmato un contratto con Direct Book, che da ottobre 2021 distribuirà i libri delle nostre collane Narrativa e Land University press rendendoli ordinabili in più di 1300 librerie italiane, comprese molte Feltrinelli, Ubik e Mondadori, nonchè in molti store online.

Chi è Direct Book

Un sistema articolato ed evoluto di distribuzione libraria che sovverte i tradizionali paradigmi del settore grazie al massiccio ricorso all’automazione dei processi, a innovative strategie commerciali, logistiche, produttive e promozionali. Un nuovo modello di intermediazione, frutto della mutuazione dall’approccio diretto tipico della piccola editoria e dell’inedita applicazione di una tariffa flat anziché la consueta percentuale sul venduto.
www.directbook.it
meta-distribuzione libraia

Resta il print on demand su Amazon

Almeno fino al 2022 Land Editore continuerà comunque a operare in microtirature di 100-300 copie, e per questo motivo, per rispondere tempestivamente a eventuali richieste di mercato costanti nel tempo, proseguiremo nel mantenere la distribuzione parallela su Amazon grazie al print on demand, che resta in ogni caso la soluzione più sostenibile (dal punto di vista ambientale ed economico, aziendale e di risorse umane) per i piccoli e medio editori.

Del resto, le notizie di questi anni confermano che il POD è una strada sempre più battuta anche dai grandi gruppi editoriali, come conferma Newton Compton Editori, che da qualche anno affianca la stampa tradizionale e tipografica al print on demand, esattamente come facciamo noi sin dalla nostra nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookie Consent with Real Cookie Banner